Manifattura e Produzione

L’additive manufacturing vede nella stampa 3D una metodologia di riferimento, ma è soprattutto l’espressione di un nuovo paradigma produttivo, che consente di sfruttare in modo più performante e sostenibile i materiali per dare vita a forme e soluzioni altrimenti impossibili da ottenere con le soluzioni tradizionali. Un concetto che vale sia per il prodotto che per i processi necessari per realizzarlo.

Agendo oltre gli schemi consolidati, la manifattura additiva consente di integrare soluzioni in grado di rendere molto più efficienti i processi lungo tutta la catena del ciclo di vita del prodotto, dal design iniziale al supporto post vendita.
Grazie al know how acquisito in oltre quindici anni di esperienza, Protocube Reply ha sviluppato un percorso di consulenza che guida le aziende di prodotto nell’integrazione di tecnologie e soluzioni in grado di migliorare drasticamente l’efficienza dei processi in atto e generare nuove opportunità di business grazie alle potenzialità creative e produttive della stampa 3D (design, personalizzazione del prodotto, produzione “on demand”).

La consulenza Additive Manufacturing di Protocube Reply si pone quale obiettivo quello di migliorare l’efficienza della produzione secondo le logiche innovative introdotte dalla Industry 4.0, che propone una trasformazione progressiva ed integrata con le tecnologie digitali presenti nei sistemi dell’azienda: un approccio più sostenibile rispetto alla sostituzione tecnologica integrale.

INTEGRAZIONE ADDITIVE MANUFACTURING

CICLO DI VITA DEL PRODOTTO TRADIZIONALE

Manifattura e produzione | Integrazione additive manufacturing

la consulenza additive manufacturing

UN PERCORSO PRATICO E CONCRETO SU MISURA PER OGNI AZIENDA
  • Analisi delle caratteristiche generali del business e dei processi aziendali
  • Report di consulenza con indicazioni del potenziale di integrazione AM nei processi aziendali con stima dei vantaggi implementabili

Grazie ad una serie di sondaggi mirati, vengono identificate le caratteristiche del business dell’azienda e lo stato di fatto dei processi produttivi. Analizzando i dati ottenuti, in base ai KPI delle tecnologie additive, viene eseguito un report per tracciare il quadro di affinità dell’azienda con la loro possibile implementazione.
La condivisione con il management consente di quantificare i possibili vantaggi dell’integrazione AM nella prospettiva di riprogrammare i processi ed il piano di business generale.

  • Analisi massiva delle parti
  • Selezione delle parti compatibili con la produzione additiva
  • Individuazione materiali tecnologie stampa 3D ottimali per la produzione

Grazie ad una procedura automatizzata, vengono analizzate tutte le parti presenti all’interno del PLM dell’azienda, per tracciare una scala di compatibilità con le tecnologie di produzione additiva. Attraverso un approccio strutturato e rigoroso è possibile valutare tutte le possibilità di integrazione Additive Manufacturing, quantificando in maniera dettagliata i vantaggi ottenibili.

Contestualmente alle operazioni analitiche, viene effettuata la scelta dei materiali e delle tecnologie di stampa 3D più idonee in funzione dell’esigenza produttiva da implementare in ciascun processo.

  • Sintesi dei dati analizzati e progetto implementazione AM
  • Simulazione integrazione AM nei processi e verifica della validita’ delle soluzioni
  • Sviluppo integrazione AM completa nei processi produttivi

Una volta definito il quadro valutativo, per supportare la fase decisionale viene proposto un piano di implementazione nella prospettiva di integrare le tecnologie Additive Manufacturing senza soluzioni di discontinuità con i sistemi di produzione corrente, ai fini di minimizzare l’impatto della transizione. L’implementazione viene programmata attraverso step successivi, in modo da consentire a ciascuna azienda di adoperare un piano pluriennale di investimenti nell’innovazione supportato dal costante monitoraggio dei risultati ottenuti.
Si procede con la definizione di un proof of concept in grado di valutare la validità delle soluzioni suggerite attraverso una serie di simulazioni programmate, il cui esito positivo conferma la possibilità di procedere con la reale integrazione delle soluzioni Additive Manufacturing nei processi produttivi dell’azienda.

stampa 3d

la produzione del futuro è già realtà

La consapevole adozione delle tecnologie di stampa 3D consente di ripensare il design del prodotto, rendendolo più efficiente a livello funzionale e sostenibile sia dal punto di vista economico che dal punto di vista ambientale. Ulteriori vantaggi derivano dalla possibilità di ottimizzare le parti esistenti e dalla concezione di nuove soluzioni di prodotto, in grado di ridefinire ed ampliare l’offerta delle aziende.

design e ingegnerizzazione

dare forma a qualsiasi idea

La continua evoluzione dei software di progettazione, della scienza dei materiali e delle tecnologie di produzione consentono ai designer di spingere la loro creatività oltre ogni limite. E’ in atto uno scenario innovativo dal potenziale tutto da scoprire. Per cogliere questa straordinaria opportunità occorrono competenze sempre più eterogenee e multidisciplinari.