4402

ARIA – Virtual Personal Shopper

L'assistente virtuale in realtà aumentata

Configuratori 3D | Software ed App 3D
Applicazioni 3D interattive e immersive | Piattaforma di configurazione 3D

ARIA – Virtual Personal Shopper

Cliente : REPLY (sviluppato in collaborazione con BLUE REPLY)

Anno : 2019

Tempo di sviluppo : 4 Mesi

<strong>ARIA - Virtual Personal Shopper</strong> nasce dall'idea di unire un <strong>configuratore 3D</strong> in tempo reale con un' <strong>interfaccia conversazionale</strong>, per rendere più naturale e diretta possibile l'esperienza digitale che si instaura tra un prodotto e i suoi utenti, sia online che in negozio. L'obiettivo di Reply è quello di offrire a ciascun brand un prodotto pratico e scalabile per qualsiasi esigenza commerciale.
<h5>UX senza fronzoli, per una customer experience diretta e naturale</h5>
L'interfaccia di ARIA si compone essenzialmente di due zone funzionali. La parte inferiore è dedicata alla configurazione assistita dal chatbot, mentre la porzione superiore riflette in tempo reale il risultato su un modello 3D realistico del prodotto.

ARIA garantisce l'interazione naturale con l'utente, grazie ad una ampia gamma di input method: Touchscreen (gesture e tastiera virtuale), Speech (parlato e note vocali) e Immagini (varie tipologie di reference fornite dall'utente). In particolare, la sua tecnologia di Natural Language Processing, consente al configuratore di interpretare in maniera reattiva anche le espressioni incomplete o non corrette degli utenti. In termini conversazionali, il chatbot è in grado di chiedere conferme in caso di dubbi e/o prospettare soluzioni alternative, in modo da non interrompere il dialogo con il suo utente.

Il modello 3D di anteprima di ARIA si aggiorna in tempo reale sulla base delle scelte effettuate e l'utente può ruotarlo ed effettuare operazioni di zoom sui dettagli che gli interessano. In questo modo, è possibile eliminare dall'interfaccia qualsiasi icona di configurazione che costituirebbe di fatto un filtro, un intermediario non necessario, tra l'utente e la versione digitale del prodotto che intende personalizzare.

<img class="size-full wp-image-4420" src="https://protocube.it/wp-content/uploads/2019/06/ARIA-UI-UX-3D-chatbot-customizer-04.jpg" alt="ARIA UI UX 3D chatbot customizer personal shopper" width="1600" height="1068" /> L'iinterfaccia utente di ARIA presenta un layout che concentra nella parte bassa le funzioni di interazione tra l'utente e l'interfaccia conversazionale che lo guida durante il processo di configurazione. La parte superiore è dedicata all'anteprima del prodotto in 3D, con tecnologia di rendering in tempo reale. Tutte le scelte vengono effettuate grazie al dialogo assistito con il chatbot, il prodotto può essere toccato, zoomato e ruotato semplicemente via touch screen, senza la necessità di icone aggiuntive. (credit: Protocube Reply)
<h5>Un configuratore 3D semplice e lineare, mai banale</h5>
Il metodo di configurazione offerto da ARIA è di tipo lineare e consente di scegliere il modello, le parti ed i materiali/finiture. L'utente, qualora cambiasse idea in merito alle scelte effettuate fino ad un certo punto, può facilmente reindirizzare il processo. In questo caso, il chatbot è pronto ad assisterlo con alternative plausibili, per consentirgli di finalizzare la personalizzazione del prodotto. Opportunamente istruita, l'intelligenza artificiale di ARIA è infatti in grado di indirizzare l'utente verso l'acquisto con il minor numero di operazioni possibili.
<h5>Perché un assistente virtuale? I vantaggi di un chatbot intelligente</h5>
Il fatto di integrare nella propria customer experience un chatbot consente ad un brand di sfruttare una serie di vantaggi, tra cui:
<ul>
<li>Un sistema attivo, in continua evoluzione - basato su un sistema di intelligenza artificiale, ARIA accresce continuativamente le sue conoscenze grazie ad un sistema di machine learning. Più interagisce con i clienti, più ARIA impara a conoscerne preferenze ed abitudini, sviluppando un vero e proprio know how nel suggerire le soluzioni più efficaci in funzione di finalizzare la vendita;</li>
<li>Un commesso perfetto, sempre (in)formato - a differenza di un assistente reale, il virtual personal shopper può essere costantemente aggiornato sia in merito alle caratteristiche dei prodotti che in funzione delle strategie di vendite, oltre a risolvere il problema della fidelizzazione del personale addetto alla vendita. Il chatbot acquisce valore proprio in funzione dell'esperienza operativa e non presenta i rischi legati alle scelte professionali, tra cui il passaggio di un dipendente ad un'azienda concorrente;</li>
<li>Un assistente in grado di offrire sempre una soluzione - un chatbot evoluto come ARIA non viene messo in difficoltà dalle richieste dell'utente. Nel caso in cui un'opzione non dovesse risultare disponibile, è in grado di offrire soluzioni alternative in maniera istantanea, senza esitare nemmeno un secondo e garantire in ogni caso all'utente la paternità della scelta finale;</li>
<li>Un sistema "one on one" in grado di assistere il cliente ovunque - Un chatbot evoluto è in grado di ridurre al minimo il cosiddetto senso di depersonalizzazione legato all'interazione con un sistema automatico, per stabilire un rapporto di fiducia con l'utente reale ogni volta che entra in relazione con l'e-commerce del brand che lo ha implementato;</li>
<li>Un suggeritore attento ad ogni esigenza commerciale - Il chatbot riflette operativamente la strategia commerciale di un'azienda, che può istruirlo in maniera opportuna, per orientare le scelte in funzione di un determinato tipo di configurazione, ad esempio ricordando che una particolare versione del prodotto è in quel momento soggetta ad una promozione.</li>
</ul>
<img class="size-full wp-image-4418" src="https://protocube.it/wp-content/uploads/2019/06/ARIA-UI-UX-3D-chatbot-customizer-05.jpg" alt="ARIA 3D virtual personal shopper customizer" width="1600" height="1068" /> Grazie all'intelligenza artificiale che la supporta, l'interfaccia conversazionale di ARIA è in grado di reagire in modo appropriato a qualsiasi eventualità, anche nell'imbarazzante situazione in cui non sia disponibile una delle opzioni desiderate dall'utente. (credit Protocube Reply).
<h5>Realtà aumentata - Immersive Preview e Virtual Try On</h5>
ARIA - Virtual Personal Shopper è in grado di assistere un cliente utilizzando le tecnologie presenti in qualsiasi dispositivo mobile, tra cui la Realtà Aumentata. Grazie ad un semplice click è possibile passare in modalità AR e vedere l'anteprima del prodotto configurato nel contesto reale, per vederlo nello spazio e interagire in maniera naturale, oltre a salvare immagini che possono essere condivise direttamente sui social network. Grazie alle esperienze che è in grado di generare, la realtà aumentata diventa lo strumento ideale per implementare strategie di marketing coinvolgenti ed esclusive.

Per gli indossabili (occhiali, gioielli, orologi, cosmetici, ecc.) è disponibile una modalità VTO - Virtual Try On, che consente di provare virtualmente il prodotto e di configurarlo in tempo reale direttamente sulla propria immagine.
<h5>Image recognition technology - dal desiderio al carrello con un semplice click</h5>
ARIA è dotata di un sistema di riconoscimento dell'immagine, che consente di iniziare la configurazione partendo da un'immagine di riferimento. Ciò consente di sviluppare una serie di strumenti ad hoc, tra cui:
<ul>
<li>suggerimento di prodotti in catalogo - grazie all'immagine fornita dal cliente, ARIA è in grado di riconoscere un prodotto presente nel catalogo, e di suggerire direttamente delle soluzioni di acquisto.</li>
<li>configurazione di partenza da un prodotto simile a quello desiderato - nel caso in cui il catalogo non disponga del prodotto presente nell'immagine, come nel caso del riferimento di un competitor, ARIA è in grado di suggerire automaticamente una soluzione simile, coinvolgendo direttamente l'utente nella sua personalizzazione.</li>
</ul>
<h5><strong>Integrabile in ogni e-commerce</strong></h5>
ARIA è un prodotto scalabile, in grado di integrarsi alla perfezione con le piattaforme e-commerce esistenti, potenziando le loro funzionalità con strumenti interattivi, aumentando sensibilmente il coinvolgimento dei clienti.

<img class="size-full wp-image-4422" src="https://protocube.it/wp-content/uploads/2019/06/ARIA-UI-UX-3D-chatbot-customizer-03.jpg" alt="ARIA 3D virtual personal shopper configurator" width="1600" height="1068" /> Grazie al Natural Language Processing, ARIA è in grado di reagire in modo opportuno anche a richieste molto informali, che l'utente può ad esempio sottoporre utilizzando l'interfaccia vocale. In caso di dubbio, ARIA è addestrata per chiedere conferme mediante un atteggiamento propositivo, senza bloccare l'utente nel suo percorso di configurazione. (credit: Protocube Reply)

_