4386

VTO – Virtual Try On Solutions

La realtà aumentata per la personalizzazione in tempo reale dei prodotti indossabili

Configuratori 3D | Software ed App 3D
Applicazioni 3D interattive e immersive

VTO – Virtual Try On Solutions

Cliente : Vari

Anno : 2019

Tempo di sviluppo : 12 Mesi

Il <strong>Virtual Try On</strong> (caso particolare del Virtual Fitting) consiste, letteralmente, nel provare un prodotto senza disporne fisicamente, indossando un modello 3D virtuale sul display del proprio smartphone, per configurarlo grazie all'interfaccia di una applicazione in <strong>Realtà Aumentata</strong>.

Il concetto, assolutamente pratico ed intuitivo, è applicabile per qualsiasi tipologia di prodotto. Possiamo scegliere e configurare virtualmente un paio di occhiali, un paio di scarpe, così come un abito, una borsa o qualsiasi accessorio indossabile. Una applicazione Virtual Try On è dunque un validissimo alleato per tutte le aziende del settore <strong>Fashion and Luxury</strong>.
<h5>Come funziona un' applicazione mobile VTO (Virtual Try On) ?</h5>
L'applicazione utilizza una tecnologia di <strong>Realtà Aumentata</strong> su uno smartphone o su un tablet. Sfruttando la camera frontale ed il display di un dispositivo mobile, è infatti possibile aggiungere informazioni in computer grafica sulle immagini reali, che coincidono con la figura dell'utente stesso. L'applicazione sfrutta i sensori del device e le tecnologie software di image recognition per tracciare i movimenti del volto e del corpo dell'utente. Ciò consente di garantire la perfetta coerenza e sincronia visiva tra il contenuto reale e il contenuto digitale.

L’applicazione in realtà aumentata che consente agli utenti di provare i prodotti implementati nel <strong>catalogo di un brand</strong>, ed interagire grazie ad una grande varietà di operazioni, tra cui il confronto tra differenti configurazioni. Ciò avviene mediante interfacce semplici e intuitive, supportate dal costante aggiornamento visivo delle interazioni effettuate, grazie alle tecnologie di <strong>rendering in tempo reale</strong>.

<img class="size-full wp-image-4466" src="https://protocube.it/wp-content/uploads/2019/05/Img-2.jpg" alt="virtual try on augmented reality mobile" width="1920" height="1080" /> Un'applicazione VTO - Virtual Try On sfrutta le tecnologie di realtà aumentata per consentire a ogni utente di indossare virtualmente un prodotto sul proprio smartphone. La app consente la personalizzazione in tempo reale con le soluzioni presenti nel catalogo. Preimpostando le opzioni di configurazione, ogni brand mantiene il totale controllo sulle scelte disponibili. (credit: Protocube Reply)
<h5>Uno specchio magico, alla portata di tutti</h5>
Uno dei vantaggi tecnologici della <strong>Realtà Aumentata</strong> risiede nel saper sfruttare con grande facilità le feature di dispositivi diffusi su larga scala, come i <strong>tablet</strong> e gli <strong>smartphone</strong>. E’ pertanto sufficiente i device che il target di riferimento di un prodotto possiede ed utilizza correntemente, senza dover ricorrere a dispositivi specifici, come avviene invece nel caso della Realtà Virtuale.

In altri termini, un'applicazione VTO - Virtual Try On distribuita sugli store di iOS e Android è potenzialmente disponibile ad oltre un miliardo di persone. Ulteriore elemento di valore aggiunto dell’applicazione mobile è l’interazione con i <strong>social network</strong>, che consente a ciascun utente di condividere le loro creazioni creando una vera e propria community legata al prodotto.
<h5>I vantaggi di un'applicazione VTO (Virtual Try On) per una azienda di prodotto</h5>
Oltre alla diffusione capillare garantita dalle piattaforme mobile, implementare la propria <strong>Customer Experience</strong> con una applicazione VTO - Virtual Try On consente di ottenere una serie di vantaggi molto concreti, facilmente misurabili ed in grado di rendere efficace una strategia di <strong>Trasformazione Digitale</strong> basata su contenuti di qualità.

Quella che segue una sintesi di alcuni dei vantaggi generici derivati dall'uso di una applicazione VTO - Virtual Try On nella customer experience di un'azienda di prodotto.
<ul>
<li><strong>Coinvolgimento del cliente</strong> - grazie ad una user experience basata sulla totale interazione con il prodotto, ogni utente può vedere in tempo reale il risultato delle sue preferenze. La app VTO - Virtual Try On diventa uno strumento di coinvolgimento totalizzante, che consente di indossare virtuale il prodotto in maniera realistica: a casa propria, in ufficio, al bar con gli amici, in negozio.</li>
<li><strong>Strategie online to offline</strong> - le tecnologie digitali consentono ai brand e ai retailer di supportare al meglio le strategie omnichannel, implementando un <strong>ecommerce</strong> efficace e rifunzionalizzando l'esperienza<strong> retail</strong>, dotando il negozio fisico di nuovi significati esperienziali per l'utente. La gestione digitale e fisica di un prodotto consente inoltre di effettuare molto più velocemente ed agilmente le <strong>ricerche di mercato</strong>.</li>
<li><strong>Retail Enhanced Experience</strong> - La logica online to offline è parte integrante di una nuova concezione di <strong>Retail Experience</strong>, supportata dalle tecnologie di realtà aumentata. Il superamento dei limiti fisici dell'interazione con il prodotto, consente di implementare una grande varietà di strategie, in cui l'esperienza del <strong>negozio fisico</strong> si configura quale un <strong>valore aggiunto</strong>, senza risultare indispensabile nel finalizzare la vendita. In questo contesto, l'utente può visitare il negozio, toccare con mano i prodotti fisici ed utilizzare il suo smartphone per ricevere informazioni contestuali, quali prezzi, sconti riservati, recensioni, guide all'uso, confronto in tempo reale di configurazioni differenti. L'utente può inoltre salvare le proprie personalizzazioni nella app mobile, per poterle richiamare successivamente e perfezionare con calma l'esperienza di acquisto.</li>
<li><strong>Catalogo prodotti 3D</strong> - L'esperienza digitale di un'azienda di prodotto si basa sulla realizzazione di un catalogo di modelli 3D, continuamente aggiornabile, che consente una serie di vantaggi in tutto il ciclo di vita dei prodotti stessi. Dalle fasi di progettazione, dove è possibile ridurre sensibilmente i <strong>tempi e costi di sviluppo</strong>, eliminando gran parte delle campionature fisiche tradizionali, fino ai momenti del marketing e delle vendite, dove le simulazioni virtuali possono dare luogo alle <strong>campagne promozionali</strong>, con netto anticipo rispetto all'effettiva disponibilità sul mercato dei prodotti fisici.</li>
<li><strong>Analisi dei dati (progettazione / marketing / vendite)</strong> - Grazie alla gestione in backend dell'applicazione mobile, un'azienda può ricevere legalmente preziosi dati comportamentali dei propri utenti ed orientarli nelle scelte grazie ad appositi strumenti suggeritori. I dati stessi costituiscono la materia prima per le analisi dei progettisti e degli addetti al marketing, che possono ottenere elementi concreti e molto utili per le loro valutazioni.</li>
</ul>
Oltre ai vantaggi generici appena citati, vanno inoltre considerati tutti i benefit che derivano dall'analizzare e offrire soluzioni utili a risolvere tutte le esigenze specifiche di un'azienda.